AREA RISERVATA

Login to your account

Username
Password *
Remember Me
Back Sei qui: Home Home   Notizie Immergas, 58esimo anniversario: prodotte 8 milioni di caldaie

Immergas, 58esimo anniversario: prodotte 8 milioni di caldaie

Un nuovo record produttivo per Immergas: è stata prodotta la caldaia numero 8.000.000; è un'innovativa Victrix Zeus Superior, una caldaia murale a condensazione, con boiler Inox da 54 litri, caratterizzata da un nuovo design, alte prestazioni idrauliche e massima efficienza, che può beneficiare delle detrazioni fiscali in vigore grazie alla Classe Ecologica 6.

Una giornata speciale, il 5 febbraio, che coincide con la data di fondazione, a Brescello, dell'azienda che Romano Amadei, Gianni Biacchi e Giuseppe Carra hanno creato nel 1964. Una piccola officina che oggi è una multinazionale a controllo famigliare, con presenze produttive in Italia, Slovacchia, Iran e Cina, impegnata nello sviluppo delle più avanzate soluzioni per il clima domestico con un marcato orientamento verso la sostenibilità, il risparmio energetico e la valorizzazione delle persone.

I dipendenti del gruppo Immerfin guidato da Romano Amadei sono 1.108 nel mondo.

«Abbiamo investito e continuiamo a investire nei processi e nei prodotti» – commenta il Presidente di Immergas Alfredo Amadei – «ma in una giornata speciale come oggi, il 58° compleanno di Immergas, vogliamo dire grazie a quanti in quasi sessant'anni hanno consentito a Immergas di crescere e di sviluppare nuove idee. Idee che sono "sostenibili" non da oggi. Siamo attenti al rispetto dei valori che sono alla base dell'ESG (Environmental, Social and Governance Criteria) da quando l'azienda ha mosso i primi passi, da quando i dipendenti erano poche decine. Oggi investiamo in formazione e nel nostro Centro Ricerche "Laboratorium" per dare un chiaro segnale al mercato: il cambiamento è iniziato e sarà rapido. L'idea guida, che è anche alla base dei fattori ESG, è semplice: le imprese hanno maggiori probabilità di avere successo e di generare ottimi rendimenti, se creano valore per tutti i soggetti interessati, ossia dipendenti, clienti, fornitori e la società in generale, incluso l'ambiente, non solo per i loro proprietari. Immergas si muove in questa logica. L'azienda c'è e ci sarà anche quando i sistemi per il clima domestico evolveranno verso nuovi orizzonti di sostenibilità».

Nel quartier generale di Lentigione di Brescello, nei due anni caratterizzati dalla Pandemia, la forza lavoro è aumentata: oggi gli addetti sono 610.

«Lo scorso anno è stato molto impegnativo: partendo dalla logistica e dall'approvvigionamento di materie prime, senza dimenticare i costi energetici» – aggiunge Alfredo Amadei – «Abbiamo di fronte molte incertezze che affrontiamo con una certezza: Immergas lavora e investe sulle sue persone per rimanere competitiva in Italia e nel mondo».

Il piano investimenti, già dal 2022, porterà il gruppo che ha chiuso il 2020 con un fatturato consolidato di 283 milioni di euro, che preludono a un aumento nel 2021, verso le nuove frontiere tratteggiate anche dal Green New Deal europeo, puntando sui sistemi ibridi e no gas sviluppando soluzioni per consentire l'utilizzo dei biogas e dell'idrogeno, con soluzioni studiate specificamente per il clima domestico.

«A un passo dai primi 60 anni Immergas investe sul valore più alto: lo sviluppo delle sue persone» conclude Alfredo Amadei.

LAST MINUTE

Natura e Ambiente