Nasce la stanza delle coccole

A tutti piacciono le coccole. A Casa Filamore lo sanno bene e si sono inventati la «Stanza delle coccole»: luogo per fare rete all'insegna della tenerezza. L'intuizione è delle volontarie del progetto Filamore, le quali l'hanno poi realizzata in collaborazione con la commissione Pari opportunità del Comune, le tre parrocchie del paese (Calcinato, Calcinatello e Ponte San Marco), la comunità islamica.

Il presupposto è semplice: un bambino, per crescere felice, ha bisogno di adulti sereni attorno. E soprattutto le mamme che non hanno vicino una rete parentale avvertono più forte la necessità di tenerezza: la prima coccola è il sentirsi accolti, il favorire la compagnia. Ecco dunque la «Stanza delle coccole». Un luogo dove nella semplicità si possa dar valore al fare di tutti i giorni, ma insieme: giocare con i propri bambini, scoprirsi mamme nel confronto con altre donne, sperimentare la bellezza di lavorare con le mani e trovare la tenerezza dei nonni anche se non si hanno i genitori vicino. In questo scambio, fiorisce la relazione.

Ma cosa è, in concreto, la stanza? È un luogo accogliente di incontro, gioco e coccole per mamme, famiglie, nonni, principalmente pensata per nuclei con bambini da 0 a 4 anni, ancora non inseriti nel percorso scolastico. Rilassarsi. Si trova in biblioteca, sfruttando l'ingresso di via Gramsci, posto sul lato destro, e sarà operativa da novembre ogni martedì e venerdì dalle 9.30 alle 11.30, e ogni mercoledì dalle 15 alle 17. Su richiesta, è possibile anche usufruire del servizio di trasporto da Calcinatello e Ponte San Marco.

Una volta lì, si troverà uno spazio «doppio»: una prima stanza è dedicata all'accoglienza e ai laboratori, una seconda invece sarà «morbida», per giocare e rilassarsi. È inoltre prevista una zona per il cambio dei bambini e per scaldare latte e bevande, mentre si potrà utilizzare il cortile esterno per giochi liberi. Nel corso dell'anno, infine, saranno proposti laboratori su fiabe, musica, manipolazione, psicomotricità, baby massage, conversazione in lingua e incontri per adulti.